Data di uscita di Bad Hair 2, cast, trama, uscita del trailer e tutto ciò che devi sapere

Data di uscita di Bad Hair 2, cast, trama, uscita del trailer e tutto ciò che devi sapere:

Un vecchio racconto popolare prende il controllo di una giovane ragazza nella commedia horror “Bad Hair”. Il film, uscito nel 2020, ha affascinato il pubblico al punto da desiderare un sequel. I produttori anticipano quindi un altro seguito del film? Ottieni un’immersione.

Elle Lorraine interpreta Anna Bludso, una donna di colore impiegata in una rete televisiva musicale precedentemente nota come Culture ma successivamente ribattezzata Cult, nel film.

Dopo aver realizzato che la struttura naturale dei suoi capelli ostacola la sua capacità di prosperare nel mondo degli affari, si rivolge a Virgie, un parrucchiere di lusso rinomato per fornire le migliori trame a Los Angeles, per assistenza.

Dopo aver ottenuto un cucito dalla stessa proprietaria del negozio e omonima (Laverne Cox, di Orange Is The New Black), Anna inizia a osservare che i suoi capelli si comportano in modo atipico.

Anche se i suoi capelli appena acconciati possono causare qualche disagio, il suo supervisore, Zora (interpretata da Vanessa Williams), le concede il tanto atteso aumento di stipendio.

Anthology Bad Hair esplora le aspettative sociali e le pressioni che le donne nere incontrano mentre tentano di integrarsi in una società prevalentemente bianca che rifiuta la loro acconciatura naturale come non professionale e le costringe in posizioni in cui il successo dipende dal conformarsi agli standard eurocentrici.

Data di uscita di Bad Hair 2:

Dato lo schema storico delle uscite dei sequel dei film, è concepibile che Bad Hair 2 possa essere rilasciato negli anni 2023 o 2024. È tipico per le piattaforme di streaming, tra cui Hulu e Netflix, mantenere un intervallo di due o tre anni tra le puntate. di film originali.

Rilascio del trailer di Bad Hair 2:

Al momento non è disponibile il video trailer di Bad Hair 2.

Cast di Capelli cattivi 2:

  • Elle Lorraine nel ruolo di Anna Bludso
  • Zaria Kelley nel ruolo della giovane Anna
  • Vanessa Williams nel ruolo di Zora Choice
  • Jay Pharoah nel ruolo di Giulio
  • Lena Waithe nel ruolo di Brook-Lynne
  • Yaani King nel ruolo di Sista Soul
  • Blair Underwood nel ruolo di Amos Bludso
  • Laverne Cox nel ruolo di Virgie
  • Michelle Hurd nel ruolo di Maxine Bludso
  • Judith Scott nel ruolo di Edna
  • Robin Thede nel ruolo di Denise
  • Ashley Blaine Featherson nel ruolo di Rosalyn
  • Steve Zissis nel ruolo di Baxter Tannen
  • MC Lyte nel ruolo di Corallo
  • Kelly Rowland nel ruolo di Sandra
  • James Van Der Beek nel ruolo di Grant Madison
  • Usher nel ruolo di Germane D.
  • Chanté Adams nel ruolo di Linda Bludso
  • Dahéli Hall nel ruolo di Sheryl
  • Moses Storm nel ruolo del dirigente Justin
  • Jon Gabrus nel ruolo del cameriere
  • Nicole Byer nel ruolo di Gina
  • Justin Simien nel ruolo di Reggie Watson

Trama di Capelli cattivi 2:

Nel 1989, Anna, ormai adulta, viene impiegata come assistente presso Culture, una rete televisiva che presenta esclusivamente artisti musicali afroamericani. Con ambizioni di avanzamento di carriera, sperimenta una profonda angoscia nell’apprendere che il suo mentore, Edna, che attualmente supervisiona la programmazione della stazione, è stato deposto e gli è succeduta l’ex top model Zora, traviata dal proprietario della stazione Grant Madison.

Anna propone un approccio per ampliare il pubblico della stazione incorporando un programma di conto alla rovescia per video musicali dal vivo e diversificando lo stile dei VJ culturali. Anna viene assunta come assistente di Zora dopo che Zora, impressionata, le chiede di alterare i suoi capelli afro dalla struttura naturale in una trama per conformarsi alla nuova immagine della stazione.

Zora le fornisce l’indirizzo di Virgie’s, un parrucchiere di lusso. Nonostante il dolore lancinante, Virgie regala ad Anna una bottiglia rosa di shampoo per i suoi capelli e le ordina di evitare che la trama si bagni in ogni momento.

Un ex collega, Julius, nota il successo di Anna, dovuto ai suoi nuovi capelli. Dichiara la sua aspirazione a essere nominata conduttrice del conto alla rovescia. Anna convince i VJ ad adottare le nuove trame, nonostante la loro iniziale resistenza ad adottare una forma più commerciale.

Tuttavia, inizia a osservare eventi strani, tra cui movimenti incontrollati dei capelli, intensi morsi della fame e sogni in cui i capelli vengono tagliati in una tenuta.

Anna accoltella il suo padrone di casa ubriaco, il signor Tannen, quando i suoi capelli si attivano in risposta al suo tentativo di violentarla. Quindi, si riversa nella ferita e prosciuga fatalmente Tannen del suo sangue. Anna è imbarazzata.

Durante un incontro sociale, Zora pone domande enigmatiche sull’uso continuato del prodotto per capelli da parte di Anna, il che fa sospettare ad Anna che Zora sia colpita allo stesso modo.

Anna incontra Edna, che è costernata dal suo tradimento della reputazione della cultura e critica il suo tessuto, affermando che dimostra la sua assenza di integrità.

Anna è sconvolta nello scoprire che Zora, che fingeva di essere l’ospite, era stata infedelmente coinvolta con Julius. Dopo un incontro sessuale con Julius, Anna viene posseduta dai suoi capelli e lo accoltella in un impeto di rabbia. Il suo sangue nutre i capelli.

Anna, terrorizzata, scappa in un parrucchiere naturale e incontra Edna per farsi rimuovere la trama. Si scusa di cuore per la sua delusione; tuttavia, mentre l’hairstylist tenta di rimuovere la sua trama, incenerisce tutte le persone presenti nel salone.

“The Moss Haired Girl” è un racconto popolare sugli schiavi afroamericani che Anna ricorda distintamente da un libro che suo zio, un professore di studi sui neri, le regalò.

Per imitare i capelli lisci dei suoi padroni, una schiava modella una parrucca con il muschio dei rami. Tuttavia, dopo un esame più attento, scopre che il muschio è in realtà i capelli delle streghe defunte che possiedono la donna.

Anna scopre in preda al panico che Zora e tutti coloro che hanno ottenuto le trame da Virgie sono posseduti. I capelli di Zora la stanno consumando mentre fa uno sforzo per liberarsi dalla possessione.

I Capelli, ora al completo controllo di Zora e degli altri, inseguono Anna per tutta la struttura. Si prepara alla morte accendendosi una sigaretta mentre è confinata in una cabina acustica.

Tuttavia, individua un irrigatore e lo attiva, facendo inzuppare lei e gli altri con l’acqua, indebolendo i suoi capelli al punto da poterli tagliare.

La conclusione di Bad Hair stabilisce una serie di potenziali risultati per Bad Hair 2. Il film culmina nella scioccante rivelazione che Grant Madison, il proprietario del culto, è imparentato con il primo proprietario di schiavi che fu ucciso dalla ragazza con i capelli ricoperti di muschio. capelli e possiede la terra dove cresce l’albero del muschio.

È stato impegnato nella distribuzione dei capelli che infliggono gli spiriti delle streghe alle donne nere. In Bad Hair 2, Anna potrebbe affrontare Grant Madison o rivelare la verità sulle motivazioni dietro la sua operazione.

Sebbene sia a conoscenza della funzione dei capelli, non è consapevole della loro origine o della vicinanza dell’individuo che li distribuisce. Resta una notevole quantità di materiale da considerare per la conclusione di Bad Hair, in particolare se Justin Simien sceglie di narrare il racconto iniziale della ragazza con i capelli ricoperti di muschio o di aggiornare il periodo di tempo dagli anni ’80 al 2010.

Il dialogo esistente in Bad Hair 2 su cosa significhi essere una donna nera nell’America aziendale potrebbe espandersi in modo significativo e potrebbero essere esplorati anche ulteriori argomenti storici neri che potrebbero essere esplorati in un potenziale seguito.

Nella sua giovinezza, Anna fu coinvolta in un grave incidente che le danneggiò gravemente i capelli. Dopo diversi anni di sperimentazione, finalmente ottiene un intreccio. Non appena riceve la trama, la stilista inizia a osservare un cambiamento nei suoi capelli. Successivamente, nel film, a chi Anna si fa acconciare i capelli viene portata via la vita.

Incontra un racconto popolare riguardante una schiava che desiderava riccioli lisci come quelli del suo padrone ma era costretta a indossare muschio, che in realtà era i capelli di una strega. Nonostante i suoi migliori sforzi, non riesce a tagliarsi i capelli. La sua amica alla fine bagna i capelli posseduti e procede a tagliarli.

Dove guardare Bad Hair 2?

Un annuncio chiarirà la situazione. Il film è accessibile tramite Hulu.